Dramma nella notte nel casertano, dimentica la pentola sul fuoco e la casa va in fiamme

Dramma nella notte nel casertano, dimentica la pentola sul fuoco e la casa va in fiamme

Marcianise. Una notte di paura conclusasi per fortuna senza conseguenze drammatiche. Ha rischiato di pagare con la vita A.M., 44enne straniero da tempo domiciliato a Marcianise, un attimo di assopimento che poteva essergli fatale. Come riporta il sito EDIZIONE CASERTA, l’uomo aveva messo la pentola sul fuoco per scaldare qualcosa prima di andare a letto: sopraffatto dalla stanchezza si era però disteso, giusto il tempo di attendere che ciò che aveva messo nel contenitore andasse a temperatura.

Ed invece il 44enne si è addormentato. Era da solo nell’abitazione dove vive in via Alessandro Manzoni, strada ingresso alla zona delle palazzine di Parco Primavera. A dare l’allarme, verso la mezza, sono stati i vicini di casa che hanno allertato i vigili del fuoco. Sul posto è giunta immediatamente una squadra dei pompieri che hanno hanno fatto irruzione nell’abitazione traendo in salvo il 44enne.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.