Campania, sorpresa con un bisturi nella vagina: denunciata una donna

Campania, sorpresa con un bisturi nella vagina: denunciata una donna

Insolito caso nel carcere di Ariano Irpino. Una donna è stata fermata al metal detector perché sorpresa a nascondere un bisturi nella vagina. L’attrezzo probabilmente era destinato al compagno detenuto anche se le finalità sono ancora da scoprire.

La scoperta del bisturi nella vagina

Il bisturi era avvolto in una bustina di cellophane e poi inserito all’interno di un preservativo. Al suo passaggio, il metal detector ha suonato. All’inizio gli agenti della Penitenziaria non riuscivano a capire il motivo perché all’esito di una prima perquisizione non è stato trovato nulla. Si è pensato a un guasto tecnico. Soltanto dopo, un poliziotto ha capito che l’oggetto metallico era ben nascosto nella parti intime della donna. A quel punto le forze dell’ordine hanno costretto la signora a denudarsi e a togliersi gli slip.

La donna

A finire nei guai una napoletana. Per lei è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Benevento. Sono state avviate le indagini per approfondire la vicenda. Proprio nella casa circondariale di Ariano Irpino qualche giorno fa è stato sventato un tentativo di evasione da parte di tre detenuti che avevano già segato le sbarre della cella e aveva realizzato una corda con parti di lenzuola.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.