Calabria, forte scossa di terremoto in mattinata. Ferme le linee ferroviarie

Calabria, forte scossa di terremoto in mattinata. Ferme le linee ferroviarie

Una forte scossa di terremoto ha colpito stamane la Costa nord occidentale della Calabria. L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato un sisma di magnitudo 4.2 della scala Richter.

La zona interessata è la costa che si estende per l’intera provincia di Cosenza, ad una profondità di 267 km. In via preventiva sospesa la circolazione ferroviaria tra Cetraro e Longobardi, e tra Paola e Bivio Pantani. Ad avvertire il sisma centinaia di residenti. Alcuni sono scesi in strada temendo il peggio.

La chiusura è stata disposta per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi, come prevede il protocollo. Riattivata invece la linea Paola – Cosenza, che non ha risentito della scossa. Nonostante il terremoto, però, non si registra alcun danno a persone o cose.

 

SEGUI LE NOTIZIE SUL NOSTRO SITO

SEGUI LE NOTIZIE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 



DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.