Torre del Greco, la tragedia di Elvira Prete: precipita dal terzo piano e muore

Torre del Greco, la tragedia di Elvira Prete: precipita dal terzo piano e muore

Si chiamava Elvira Prete la mamma di 37enne precipitata dal balcone in via Martiri D’Africa a Torre del Greco. La donna è volata in circostanze da chiarire dal terzo piano della sua abitazione. Ricoverata all’ospedale Cardarelli è deceduta nella giornata di ieri.

Elvira Prete precipita davanti ai figli

La donna era in casa con i suoi bambini piccoli, di 5 e 9 anni. I primi a lanciare l’allarme sono stati i vicini, che hanno sentito un tonfo provocato dall’impatto del corpo col suolo. In quel momento passava una volante del commissariato di Torre del Greco. Gli agenti hanno subito compreso la gravità della situazione e hanno chiamato il 118.

La corsa in ospedale

I sanitari hanno trasportato Elvira al pronto soccorso dell’ospedale “Maresca” di Torre del Greco. Qui i medici, vista la gravità delle ferite riportate dalla 37enne, hanno optato per il trasferimento immediato all’ospedale Cardarelli, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Nonostante però i tentativi di tenerli in vita, Elvira Prete è deceduta nel reparto di rianimazione.

Le indagini

La polizia sta indagando sull’incidente e non esclude che si possa esser trattato di un tentativo di suicidio dato che la 37enne è stata in cura per depressione. Ma non si esclude l’incidente domestico tra le altre cause della caduta. Al momento della tragedia, in casa, c’erano solo i due figli piccoli che pare abbiano assistito alla scena. Il marito di Elvira, invece, si trovava al lavoro. La 37enne era molto conosciuta in città. Sorridente e solare, si guadagnava da vivere come parrucchiera.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.