Alleanza Pd-M5s, come votano i pentastellati di Giugliano. Castellone: “Non lo facciamo per le poltrone”

Alleanza Pd-M5s, come votano i pentastellati di Giugliano. Castellone: “Non lo facciamo per le poltrone”

GIUGLIANO. Non c’è una linea unitaria tra i pentastellati giuglianesi. Domani, giorno cruciale per la formazione del nuovo governo, è previsto il voto su Rosseau, la piattaforma per gli iscritti del Movimento 5 stelle che domani dalle 9 alle 18 sono chiamati a esprimere il proprio parere sull’alleanza con il Pd. Il quesito a cui potranno rispondere gli iscritti è: “Sei d’accordo che il MoVimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?”. 

Nel movimento giuglianese ci sono posizioni differenti. Propensa all’alleanza con il partito democratico la senatrice Maria Domenica Castellone che in un post su Facebook ha scritto: “Domani il mio voto, dettato da coscienza e ideali, sarà Sì. Non venisse in mente a nessuno, di venire a scrivere “ah ma votate si perché avete paura di perdere la poltrona”. Io non ho paura di nulla! Tantomeno di tornare alla mia vita e alla mia professione. È una occasione storica. Possiamo continuare la grande rivoluzione che avevamo cominciato. Una cosa è certa: adesso, per me, questa è l’unica maggioranza possibile e dico con fermezza: MAI PIÙ LEGA”. 

Il sottosegretario all’ambiente Salvatore Micillo non ha espresso sui social la sua posizione a riguardo (cosa che tra l’altro pare sia vietata da statuto) ma in tutte le occasioni più recenti non ha mai fatto mancare il suo endorsement al capo politico Di Maio avallando le sue decisioni. 

Di diverso avviso invece il consigliere comunale Salvatore Pezzella che sempre su Facebook ha ribadito più di una volta che voterà contro l’accordo. 

Ancora incerto invece il consigliere Nicola Palma: “Voterei sì se sapessi che alcuni decreti passati con la Lega venissero abrogati con certezza tipo il decreto sicurezza bis. Allo stesso tempo voterei No perché non è possibile governare prima con la Lega e mantenere una linea politica e poi farlo con il Pd pensando di andare avanti serenamente quindi non ho ancora deciso come votare”.  

Tra gli attivisti locali c’è chi ha espresso la sua posizione a favore come Ilaria Ascione e Salvatore D’Agostino mentre Franco Iacolare ha scritto sui social che “deciderà all’ultimo momento”. 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.