Spaccio

Due arresti per droga tra l’agro aversano e l’hinterland giuglianese. I carabinieri del gruppo di Aversa hanno eseguito tra Aversa e Giugliano un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del tribunale di Napoli Nord. I militari su richiesta della Procura della Repubblica hanno arrestato un 43enne italiano e un nigeriano di 60 anni.

I due, tra maggio ed agosto dello scorso anno, si sarebbero resi responsabili di circa 70 episodi di spaccio. L’attività criminosa si estendeva tra i comuni di Lusciano, Aversa, Sant’Antimo, Villaricca e Giugliano. I carabinieri hanno disposto anche una perquisizione. Da tale disposizione è emerso che il cittadino straniero era in possesso di 32 involucri contenenti 17 grammi di eroina. Per tale motivo i militari ne hanno disposto l’arresto. L’uomo è ora detenuto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere. Il 43enne italiano è invece agli arresti domiciliari.

inlineadv

SEGUI LE NOTIZIE SUL NOSTRO SITO

SEGUI LE NOTIZIE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

related