Vieste, vacanza tragica: Alice si sente male e muore a sei mesi davanti ai genitori


Si chiamava Alice la bimba di 6 mesi appena morta ieri in vacanza sul Gargano, a Vieste. La piccola si trovava con i genitori in un villaggio vacanze quando si sarebbe sentita male a seguito di un rigurgito. La corsa in ospedale Trasportata d’urgenza all’ospedale “Padre Pio” di San Giovanni Rotondo, la bimba è deceduta

Vieste, vacanza tragica: Alice si sente male e muore a sei mesi davanti ai genitori

Si chiamava Alice la bimba di 6 mesi appena morta ieri in vacanza sul Gargano, a Vieste. La piccola si trovava con i genitori in un villaggio vacanze quando si sarebbe sentita male a seguito di un rigurgito.

La corsa in ospedale

Trasportata d’urgenza all’ospedale “Padre Pio” di San Giovanni Rotondo, la bimba è deceduta poche ore dopo nonostante i tentativi dei medici di tenerla in vita. All’inizio la neonata aveva ripreso conoscenza e la situazione sembrava stabilizzarsi. Poco dopo, invece, le sue condizioni sono di nuovo precipitate e il suo cuoricino ha smesso di battere. A causarne la morte sarebbero state alcune complicazioni sopraggiunte a seguito di un soffocamento da rigurgito.

Vacanza tragica

La bimba è originaria di Jesi, in provincia di Ancona. Si trovava con la famiglia sul litorale foggiano, nei pressi della spiaggia di Portonuovo, a Vieste, nota località balneare presa d’assalto ogni anno da migliaia di turisti. Quando si è consumata la tragedia, si trovava in presenza dei genitori. Dopo le prime manovre di soccorso, sono giunti i sanitari del 118. La villeggiatura si è presto trasformata in tragedia con l’epilogo in ospedale.

 

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.