Carni, vino, pomodori e bibite fuorilegge: blitz dei Nas a Napoli e provincia

Carni, vino, pomodori e bibite fuorilegge: blitz dei Nas a Napoli e provincia

Napoli. Blitz dei NAS a Napoli e provincia, controlli e sequestri a tappeto. I carabinieri del NAS di Napoli hanno deferito alle competenti autorità il 40enne C.V., gestore di una rivendita di alimenti, per inosservanza delle prescrizioni sanitarie imposte nel corso di una precedente ispezione. Nella circostanza è stato posto sotto sequestro amministrativo un deposito alimenti e la merce ivi stoccata (1.244 fardelli di bevande ed acque minerali), per carenze igienico sanitarie e documentali.

A Trecase, alla via Regina Margherita presso una locale macelleria i Carabinieri del NAS di Napoli, a conclusione di una verifica igienico-sanitaria eseguita nell’ambito di mirati servizi nel settore della sofisticazione alimentare e macellazione clandestina. I militari dell’arma hanno proceduto al sequestro amministrativo di circa 10 (dieci) kg di salsiccia fresca, priva di rintracciabilità alimentare.

In via Roma, a Bacoli, i militari del NAS di Napoli hanno eseguito un’ispezione igienico-sanitaria presso un’attività di rivendita di generi alimentari. A conclusione dell’attività hanno proceduto al sequestro amministrativo di kg 60 di prodotti alimentari vari, tra cui n. 48 bottiglie di vino (bianco e rosso) e n.11 bottiglie di conserve vegetali (passata di pomodoro), risultati privi di qualsivoglia informazione utile a garantirne la rintracciabilità alimentare.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.