Presunti abusi sessuali sulla figlia nel salernitano, indagato papà 46enne

Presunti abusi sessuali sulla figlia nel salernitano, indagato papà 46enne

Presunti abusi sessuali sulla figlia nel salernitano, indagato papà 46enne. Il Tribunale dei minori ha deciso di sospendere la patria potestà ad un uomo di 46 anni di Sarno. L’uomo è accusato di violenza sessuale su minore, in quanto avrebbe abusato in più occasioni della figlia.

Tra l’estate del 2018 e l’inizio del 2019 il papà avrebbe palpeggiato in più occasioni la figlioletta di 10 anni. Una serie di episodi, raccontati e confermati per due volte dalla minore, prima ai carabinieri poi in un incidente probatorio un paio di mesi fa, dinanzi al gip del tribunale di Nocera Inferiore.

L’inchiesta condotta dai carabinieri, è partita dopo la segnalazione della madre di un’amica della piccola. La donna aveva notato strani atteggiamenti che il papà aveva nei confronti della minore, ed ha così deciso di riferirlo alla mamma della vittima.

Una volta riuscita a farsi raccontare tutto, con dettagli legati alla sfera intima che avrebbe caratterizzato il rapporto quotidiano tra la piccola e il padre, la madre ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri.

La bimba, secondo quanto riporta “Il Mattino”, avrebbe raccontato ad uno psicologo di alcuni comportamenti del padre. Tali atteggiameti secondo il medico  avrebbero traumatizzato la piccola, così da poter disporre la sospensione della patria potestà.

 

 

SEGUI QUI LE NOTIZIE

SEGUI LE NOTIZIE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.