Paura a Napoli, pitbull azzanna agente: il collega spara al cane e lo uccide. IL VIDEO


Napoli. Un pitbull è stato ferito a Napoli da agenti di polizia nel tentativo di fermare il cane che, durante la consegna di una notifica ad un uomo agli arresti domiciliari, ha aggredito e preso a morsi un loro collega. Il cane è saltato addosso al poliziotto all’improvviso e lo ha azzannato alla gamba, il collega

Paura a Napoli, pitbull azzanna agente: il collega spara al cane e lo uccide. IL VIDEO

Napoli. Un pitbull è stato ferito a Napoli da agenti di polizia nel tentativo di fermare il cane che, durante la consegna di una notifica ad un uomo agli arresti domiciliari, ha aggredito e preso a morsi un loro collega. Il cane è saltato addosso al poliziotto all’improvviso e lo ha azzannato alla gamba, il collega per difenderlo ha aperto il fuoco. Subito dopo, il padrone del cane ha colpito l’agente con un pugno in faccia.

Quella che doveva essere una operazione di routine, una notifica di atti ad un uomo detenuto agli arresti domiciliari, si è trasformata in caos. Ambulanze sul posto, pattuglie arrivate in soccorso e tensione tra i cittadini allertati dalle sirene.

Dopo il ferimento gli agenti hanno deciso di non aspettare la speciale ambulanza veterinaria che tardava a raggiungere l’abitazione in via Rosaroll e, caricato il cane nell’auto di servizio, lo hanno portato al pronto soccorso veterinario. Purtroppo il pitbull è deceduto poco dopo. 

IL VIDEO: 

https://www.facebook.com/tgclubteleclubitalia/videos/399690583983194/

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.