rivoli morti alfredo lina carbone

Uniti nella vita e nella morte. Alfredo e Lina Carbone sono deceduti l’uno a pochi minuti di distanza dall’altra a Rivoli, nella loro casa in via Collegno. La tragedia si è consumata nella tarda serata di ieri. Entrambi sono deceduti per arresto cardiaco.

Il primo ad avere un infarto sarebbe stato Alfredo, 75 anni. In casa con lui si trovava la moglie Lina, che davanti alla scena ha subito richiesto l’intervento del personale sanitario 118. Ma medico e infermieri, arrivati in via Collegno, nonostante abbiano provato a rianimarlo, dopo poco non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Lina e il figlio sono stati presi entrambi dalla disperazione del momento.

inlineadv

A risentire di più dello choc Lina. La donna, infatti, pochi minuti dopo, mentre l’equipe medica era ancora lì, si è sentita male per il dolore, venendo stroncata da un infarto. Sul posto sono sopraggiunti successivamente gli agenti della polizia di Stato di Rivoli per l’indagine di rito e i rilievi del caso.

related