Un ragazzo di 25 anni, Hans Junior Krupe, nato a Como da genitori olandesi e residente a Veniano, è stato ucciso a coltellate nei pressi del parco comunale, durante la festa del paese, proprio a Veniano. L’aggressione si sarebbe consumata in una zona appartata.

I testimoni hanno raccontato di aver notato, all’improvviso, dell’agitazione, ma di non essersi resi conto della gravità dell’accaduto. Successivamente si sono però accorti del giovane che era a terra, coperto di sangue. I soccorsi sono stati immediati ed Hans è stato portato all’ospedale Sant’Anna, dove però i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Per la sua morte, nel corso della notte, i Carabinieri di Cantù hanno fermato un uomo di 47 anni. Dopo un lungo interrogatorio, questa mattina è stato confermato il fermo.

 



continua a leggere su Teleclubitalia.it