GIUGLIANO – Si è conclusa la stagione invernale di “Makarena”, un format di intrattenimento creato da un gruppo di ragazzi dell’hinterland.

Luigi Pepe, Renzo Pezzella, Mariano Casertano, Fabio Simioli e del dj Andrea Sarracino (per tutti Sarraebasta), sono i cinque giovani (hanno tutti tra i 23 e i 25 anni) che hanno fondato il gruppo e vengono tutti dalla provincia napoletana: Marano, Villaricca, Giugliano, Melito.

“Makarena”, serata nata ad ottobre in collaborazione con il Kaiser, si è conclusa a maggio dopo serate di grande successo.

L’intervista ai ragazzi

D. “Da dove nasce l’idea di creare un format di intrattenimento nell’hinterland?”

R. “L’intenzione era quella di mettere la provincia napoletana al centro del divertimento, unita alla voglia di lavorare nei locali, di restare in zona e perché no, di far conoscere anche i napoletani cosa ci fosse e soprattutto cosa fosse Giugliano. La scelta di creare il format proprio in questa città, difatti, non è stata fatta a caso. Giugliano è il punto d’incontro di tutta la zona.”

E ci sono riusciti davvero per 32 domeniche di fila. Tanti sono stati i noti dj’s che hanno collaborato al successo di “Makarena”: dal resident Sarra Ebbasta, a Vincenzo Paccone, Datboidee, Carlo Martino, Umberto Mazzei e tanti altri alle serate “Flower Party”, “Super Trash”, “Chupa Chups”.

Ma come tutti gli anni l’inverno lascia spazio all’estate e numerosi saranno i progetti futuri. Perché il team “Makarena” non si fermeranno qui.

continua a leggere su Teleclubitalia.it