Nel corso di ispezioni in aree condominiali del Rione “Toiano”, l’agglomerato di edilizia popolare di Pozzuoli dove gli affari illeciti sono ritenuti sotto il controllo del Clan “Longobardi -Beneduce”, i carabinieri della Sezione Radiomobile di Pozzuoli hanno rinvenuto e sequestrato nel vano motori dell’ascensore di un palazzo in Via Ovidio, una pistola e svariate dosi di cocaina.

In una valigetta di plastica nascosta nel vano dell’ascensore c’erano una pistola semiautomatica calibro 7,65 con matricola punzonata e 5 cartucce nel caricatore e numerose dosi di cocaina già pronte per lo smercio al dettaglio del peso totale di 16 grammi. L’arma è stata inviata al Racis per verificare il suo eventuale utilizzo in fatti di sangue o di intimidazione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it