nudo in strada arrestato sant'antimo

Violenza a Sant’Antimo. Lancia pietre contro macchine e rovescia cassonetti, poi si scaglia su auto dei carabinieri ma viene arrestato. Deve rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento Wilson Oshodin, un 28enne di origine nigeriana senza fissa dimora.

I carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo sono intervenuti perché alcuni cittadini avevano segnalato che stava danneggiando con grosse pietre numerose auto in sosta su via Enrico Fermi e stava rovesciando i bidoni dell’immondizia, inoltre si era denudato quasi completamente.

inlineadv

All’arrivo dei militari si è scagliato contro l’auto di servizio, ammaccandola: è stato immediatamente bloccato nonostante la sua violenta resistenza e tratto in arresto anche grazie ai rinforzi giunti dalla sezione radiomobile di Giugliano in Campania.

Condotto in caserma, durante le operazioni di identificazione oshodin ha fornito generalità false ma le impronte hanno permesso di accertare la sua vera identità e che si trova sul territorio italiano senza permessi. Il 28enne è stato quindi anche denunciato all’autorità giudiziaria per falsa dichiarazione sulla identità personale a un pubblico ufficiale oltre che per ingresso e permanenza illegali nel territorio dello stato. Adesso è in attesa del giudizio con rito direttissimo.

related