Sant’Antimo, evade dai domiciliari: si giustifica con un certificato ma gli orari lo smentiscono. Arrestato

Sant’Antimo, evade dai domiciliari: si giustifica con un certificato ma gli orari lo smentiscono. Arrestato

Evade dai domiciliari e si giustifica con un certificato medico ma gli orari lo tradiscono. A Sant’Antimo i militari della locale Tenenza hanno arrestato per evasione Gennaro Pennacchio,  classe 1984, residente a Sant’Antimo pregiudicato, in atto sottoposto agli arresti domiciliari per i reati di detenzione abusiva di armi e furto.

L’uomo non era presente al controllo effettuato dai militari alle ore 21 e 30 presso la sua abitazione. Solo alle ore 23:40, la madre del Pennacchio ha riferito che il figlio si era recato presso il Pronto Soccorso di Aversa, ma da certificazione medica si è appurato che Pennacchio era giunto presso quel nosocomio solo alle ore 23:44, orario successivo alla comunicazione della madre.

In questo modo è stato colto in violazione del regime di favore concessogli. L’arrestato è stato ristretto presso le camere di sicurezza della locale Tenenza in attesa della celebrazione del rito direttissimo previsto nella mattinata odierna presso il Tribunale di Napoli Nord.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.