bimbi legati alle sedie ugo foscolo cancello arnone maestra

Legava gli alunni con lo scotch. Il Giudice Monocratico del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha condannato a un anno e tre mesi una maestra di Cancello e Arnone, Maria Grazia Paolella. A riportare la notizia è il Mattino.

I fatti si sono verificati nell’istituto comprensivo «Ugo Foscolo» di Cancello ed Arnone. Alla docente è stato contestato di avere maltrattato gli alunni della scuola per l’Infanzia. Le punizioni ai danni dei piccoli erano numerose: i bimbi venivano costretti a stare faccia a muro; in altre circostanze venivano violentemente colpiti con schiaffi o anche legati alle sedie con dello scotch da imballaggio.

inlineadv

Nei casi peggiori, poi veniva anche tappata loro la bocca. I fatti si verificarono fino al 30 marzo 2012, data nella quale la maestra venne allontanata dalla scuola. La docente è stata inoltre condannata al pagamento al risarcimento del danno, che è stato determinato dal Giudice in 3mila euro per ogni bambino maltrattato.

related