Palermo, bidello molesta sessualmente una bimba: il padre lo massacra di botte

Palermo, bidello molesta sessualmente una bimba: il padre lo massacra di botte

Il bidello molesta la figlioletta. Il padre lo prende a botte. E’ successo a Palermo nell’istituto comprensivo Domenico Scinà, ieri pomeriggio. Secondo quanto riporta l’Ansa, l’aggressione è avvenuta perché l’operatore scolastico avrebbe molestato sessualmente la figlia in un bagno.

Gli agenti della polizia stanno indagando per verificare la verità di quanto sostenuto dal padre della ragazza. Sono rimasti a confrontarsi con i docenti nella stanza della preside fino a tarda sera. Stando a quanto riporta Fanpage, l’aggressione è stata molto violenta; una donna, che ha assistito alla vicenda, ha raccontato che l’operatore scolastico non riusciva più ad alzarsi. Un autentico “raid” che ha costretto l’uomo a ricorrere alle cure del 118.

Sul caso, la preside non ha approfondito e si è limitata a dichiarare: “Stiamo valutando quanto successo. Stiamo cercando di comprendere cosa sia accaduto”. La scuola era aperta perché vi si stavano tenendo alcuni corsi pomeridiani.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.