Cade in un pozzo e muore, dolore nel Casertano per il 30enne Enrico

Cade in un pozzo e muore, dolore nel Casertano per il 30enne Enrico

Tragedia ieri pomeriggio alle porte di Roma. Un operaio di 30 anni,   Enrico Saulle originario di Mondragone nel Casertano, mentre effettuava dei lavori in un terreno privato a San Cesareo, è morto precipitando in un pozzo artesiano profondo circa 5 metri. Inutili i soccorsi.

A quanto pare stava eseguendo dei lavori di potaturaSul posto i vigili del fuoco che lo hanno estratto, il 118, i carabinieri della stazione di San Cesareo e della compagnia di Palestrina. L’area è stata sequestrata e la salma portata al policlinico di Tor Vergata per l’autopsia. La famiglia della vittima è molto nota per il ristorante a Levagnole, nel casertano, gestito dai nonni. Enrico era padre di due bambine.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.