Migranti sequestrano uomo per entrare in Italia, fermati dalla polizia

Migranti sequestrano uomo per entrare in Italia, fermati dalla polizia

Il loro intento era quello di entrare in Italia, così hanno fermato un anziano che stava lavorando in una vigna obbligandolo con la forza a consegnare loro la sua auto, lo hanno rinchiuso nel cofano e si sono diretti verso il Paese.

Lungo il tragitto la polizia di Stato Italiana li ha fermati e ha scoperto l’uomo legato all’interno dell’automobile.   È successo al confine tra Slovenia meridionale e Friuli: l’anziano sloveno di 79 anni è stato assalito nell’area di Mali Nerajec, mentre i protagonisti della vicenda sono quattro migranti irregolari, originari del Maghreb.

I quattro, alla guida dell’auto dell’anziano, si sono diretti verso l’Italia tentando di entrarvi illegalmente ma, rimasti bloccati su una strada secondaria, sarebbero stati fermati dalla polizia italiana e consegnati ai colleghi sloveni. La vicenda è riportata dai media di Lubiana e, sebbene per il momento non ci siano conferme ufficiali, le autorità slovene hanno appena annunciato una conferenza stampa sul caso in mattinata nella capitale slovena.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.