Vergogna a Sant’Antimo, catturano cani per legarli e seviziarli. Video

Vergogna a Sant’Antimo, catturano cani per legarli e seviziarli. Video

SANT’ANTIMO. Catturano cani per legarli e seviziarli, la video denuncia della barbarie delle baby gang di Sant’Antimo.

“Una video denuncia postata su Facebook mostra le immagini di un cane legato con tre corde al collo e una catena per non farlo scappare, abbandonato senza acqua e cibo sotto la pioggia. Questo sembra essere il nuovo passatempo delle baby gang di Sant’Antimo che, con crudeltà inaccettabile, dedicano il loro tempo a torturare animali. Il cane del video è stato fortunato perché è stato liberato da un giovane che voglio ringraziare pubblicamente per il gesto che ha compiuto.

Ma purtroppo sembra che ci siano altri casi per i quali abbiamo chiesto alla Polizia Municipale di verificare in primis le circostanze e di porre la massima attenzione qualora fosse confermato quanto denunciato. Si tratta di un fenomeno preoccupante sul quale è bene accendere i riflettori”. Lo hanno dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli e la responsabile del Sole che Ride per le politiche del benessere degli animali, Patrizia Cipullo.

“Chi conosce i baby aguzzini li segnali, anche in forma anonima, alle forze dell’ordine oppure a noi – hanno proseguito Borrelli e Cipullo – in modo tale da poter risalire a questi delinquenti prima che commettano nuove atrocità ai danni di altri esseri viventi”.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.