Beccato a spaccio kobret nella zona degli scissionisti: preso 18enne di Casavatore. IL NOME

Beccato a spaccio kobret nella zona degli scissionisti: preso 18enne di Casavatore. IL NOME

NAPOLI – I carabinieri della stazione quartiere 167 hanno tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di stupefacenti Russo Michele, un 18enne di Casavatore già noto alle forze dell’ordine. Il giovane durante un servizio di osservazione su una piazza di spaccio nella zona chiamata “la 33” – “lotto sc-3” in via Anna Maria Ortese, una zona sotto l’influenza del clan “Abete-Abbinante”, hanno sorpreso il predetto mentre era intento a cedere stupefacente a tossici locali. Bloccato il 18enne, durante perquisizione personale i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 12 dosi di eroina/kobret pari e 165 euro ritenuti provento di illecita attività. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.