Trapani, accoltella la moglie per 55 volte e tenta di suicidarsi da un cavalcavia: fermato 43enne

Trapani, accoltella la moglie per 55 volte e tenta di suicidarsi da un cavalcavia: fermato 43enne

Ha accoltellato la moglie ben 55 volte, riducendola in fin di vita ed è stato fermato dai carabinieri per tentato omicidio. L’aggressore, Guglielmo Norrito, un 43enne di Mazara del Vallo (Trapani), ha pugnalato la donna al culmine di una violenta lite in casa. Dopodiché è scappato, lanciandosi da un cavalcavia dell’autostrada Palermo-Mazara.

L’ uomo è stato soccorso e trasportato in ospedale. Grave, invece, la donna, che è in prognosi riservata al Civico di Palermo. La vittima è stata colpita in diverse parti del corpo: dai polmoni all’addome, al collo, fino alla giugulare, che è stata gravemente danneggiata.

Credendo di aver ucciso la moglie l’uomo, un disoccupato, ha chiamato la sorella e si è dato alla fuga e ha imboccato l’autostrada per buttarsi da un ponte, dall’altezza di circa 10 metri, procurandosi diverse fratture agli arti inferiori. La donna sarà ora sottoposta a un intervento chirurgico nel tentativo di ricostruire la giugulare, gravemente lesionata dalle coltellate.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.