Gabriele, poco più di 1 anno affetto da rara malattia: l’appello disperato dei genitori

Gabriele, poco più di 1 anno affetto da rara malattia: l’appello disperato dei genitori

MILANO – Ha 1 anno e 7 mesi e già ha la forza di un guerriero. E’ la storia di Gabriele, meglio conosciuto sui social come “Gabry Little Hero”, il bimbo di Milano, affetto da Sifd (Anemia Sideroblastica con Immunodeficienza delle Cellule B, Febbri Periodiche e Ritardo dello Sviluppo), malattia curabile solo con trapianto di midollo osseo, attualmente ospite del Niguarda di Milano. La sua gemellina, Benedetta, non è compatibile e per questo mamma Filomena e papà Cristiano hanno lanciato un appello sul web, per ricercare un donatore.

Una storia molto simile a quella del piccolo Alex, il bimbo napoletano, affetto da Linfoistiocitosi emofagocitica, nota anche come Hlh, salvo grazie ad un trapianto. “Gabriele sta lottando come un vero eroe: ormai abbiamo superato 15 ricoveri, due interventi chirurgici e siamo l’unico caso noto di bimbo italiano con la Sifd, insomma in 19 mesi non ci siamo fatti mancare nulla”, pagina facebook sottolineano i genitori in un post sulla che hanno creato per lanciare l’appello.

Come accadde per Alex, anche per Gabriele è partita una corsa contro tempo. I tempi sono strettissimi e urge un donatore il prima possibile. L’unica via per curarla è appunto il trapianto di midollo osseo. L’appello della famiglia è stato rilanciato da tante associazioni, l’Admo in primis, ma anche da tanti comuni cittadini.

 

Roma, il piccolo Alex ce l’ha fatta: trapianto riuscito

 

 

 

 

 

DIVENTA FAN DELLA NOSTRA PAGINA
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.