terremoto potenza matera 28 dicembre

Due scosse di terremoto in poche ore in Basilicata. A pochi giorni dal sisma che ha messo in ginocchio Catania e provincia, due eventi tellurici sono stati registrati tra Matera e Potenza. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone ma l’allerta resta altissima.

La prima scossa, quella più intensa, di magnitudo 2.5, ha avuto il suo epicentro a Potenza ed è stata captata dai sismografi alle 3 e 38 di questa notte. Alcuni residenti del capoluogo sono stati svegliati nel sonno. La seconda, di minore intensità (magnitudo 1.6), invece, è stata registrata a Matera alle 9 e 47. Non è stata avvertita dagli abitanti.

A confermare le due scosse l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che monitora la situazione della nostra Penisola 24 ore su 24. Continua in particolare lo sciame sismico tra Zafferano Etnea e Catania. Decine di microscosse si stanno susseguendo in queste ore dopo quella di magnitudo 4.8 che ha provocato danni e feriti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it