maria lucia russo morta casoria

E’ stata stroncata da un brutto male e si è arresa dopo aver lottato per più di un anno con tutte le sue forze. Maria Lucia Russo, 24 anni, di Casoria, è morta gettando nello sconforto e nell’incredulità decine di conoscenti e di amici. La giovane era un’infermiera laureatasi l’anno scorso all’università romana di Tor Vergata. Era figlia di una nota docente della città ed era benvoluta da tutti.

Le esequie si sono celebrate questa mattina nella chiesa di Sant’Antonio Abate, come anticipato da Internapoli.it. Sempre sorridente, amante dei viaggi e della natura, Maria Lucia sognava di lavorare nella sanità: si è vista spezzare i sogni di una vita dalla malattia del secolo.

Tanti i messaggi di cordoglio pubblicati in queste ore da amici e parenti. “Sei stata una guerriera fino alla fine, superando degli ostacoli più grandi di te uscendone sempre vittoriosa come solo tu sapevi fare. Però purtroppo il destino ha voluto strafare, portandosi con se una piccola donna ma con una grande forza e una gran voglia di vivere”, scrive Raffaella.

continua a leggere su Teleclubitalia.it