previsioni meteo campania 29 novembre

Era stato annunciato: sulla Campania sarebbe arrivata la prima ondata di freddo invernale. E’ così è stato. Oggi, 28 novembre, le temperature hanno registrato un brusco calo, con minime intorno ai cinque gradi e massime che non hanno superato i dodici gradi centigradi. Ma si registrerà un ulteriore peggioramento delle condizioni climatiche con temperature ancora più rigide tra giovedì 29 e venerdì 30 novembre.

Domani, infatti, le minime crolleranno a tre gradi e venerdì a due, con la colonnina di mercurio che toccherà gli zero gradi in alcune zone dell’entroterra (Irpinia e Sannio, in particolare). Proprio nella giornata di dopodomani potrebbe spuntare qualche fiocco di neve sui rilievi montuosi e sopra i 400 metri.

Le temperature torneranno a risalire sensibilmente soltanto nel weekend, ma si manteranno basse fino a lunedì prossimo, quando è previsto un aumento di tre o quattro gradi delle minime in linea con la media stagionale. In Campania, a salvarsi dall’ondata di gelo sarà soltanto Salerno e il Cilento, dove invece il termometro scenderà senza sfiorare lo zero. In tutte le altre province (Napoli, Caserta, Benevento e Avellino), non resta che tirare fuori dall’armadio maglioni, sciarpe e cappotti.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it