alessio cascone morto casalnuovo

Tragedia a Casalnuovo. Un ragazzo di appena 22 anni, Alessio Cascone, è morto di meningite. Il giovane è deceduto ieri sera nella rianimazione dell’ospedale Cotugno per un edema cerebrale provocato quasi sicuramente da una sepsi da meningiococco. Si tratta del settimo caso fatale di infezione da Neisseria della meningite nel corso di quest’anno su 14 in totale.

Una mortalità del 50%, molto elevata, ma condizionata dai tempi in cui viene effettuata la diagnosi. La meningite è infatti una malattia molto grave tempo dipendente che può essere efficacemente curata in centri specializzati come il Cotugno solo se riconosciuta nelle fasi di esordio. Alessio era stato male nei giorni scorsi e da Casalnuovo era stato portato alla Clinica Villa dei Fiori di Acerra. Da qui il trasferimento all’ospedale Cotugno, dove poi il ragazzo è spirato in serata per le condizioni fisiche ormai precipitate. Il 22enne frequentava l’Università Parthenope ed era appassionato di fitness.

inlineadv

Lutto anche sui social. Tantissimi i messaggi pubblicati anche su facebook in segno di lutto. “Fai buon viaggio – scrive Sonia -il tuo sorriso ci mancherà .. Tu ci mancherai … ho scritto questo messaggio e cancellato 1000 volte perché la verità è che non ci sono abbastanza parole per descrivere quello che sei stato la tua dolcezza la luce che portavi con te . .. forse è per questo che il Signore ti ha voluto vicino a lui … porta la luce del tuo sorriso agli angeli del paradiso e sostiene i tuoi genitori e tutti noi che in questo momento non vediamo più niente”.

LEGGI ANCHE:

Casalnuovo, donati gli organi di Alessio. La commovente dedica del papà: “Sei un eroe”

related