Napoli, operazione alto impatto: droga e armi rinvenute al Pallonetto


Blindato il Pallonetto di Santa Lucia a Napoli, nel pomeriggio di ieri, per un’operazione della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando, dell’ufficio prevenzione generale, del prevenzione crimine, della squadra mobile unità cinofile, con cani antidroga ed anti-esplosivo, del reparto mobile e un elicottero. Numerosi i controlli effettuati così come le perquisizioni. Sono state effettuate

Napoli, operazione alto impatto: droga e armi rinvenute al Pallonetto

Blindato il Pallonetto di Santa Lucia a Napoli, nel pomeriggio di ieri, per un’operazione della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando, dell’ufficio prevenzione generale, del prevenzione crimine, della squadra mobile unità cinofile, con cani antidroga ed anti-esplosivo, del reparto mobile e un elicottero. Numerosi i controlli effettuati così come le perquisizioni.

Sono state effettuate 14 perquisizioni domiciliari nei confronti di altrettanti pregiudicati. Sul terrazzo di un palazzo in via Santa Lucia sono stati rinvenuti all’interno di una borsa, una pistola, con matricola abrasa ,calibro 9 modello Taurus, con caricatore fornito di 12 cartucce calibro 9, lunger; una pistola, anch’essa con matricola abrasa, modello Beretta 81, calibro 7,65, con caricatore fornito di 8 cartucce.

Rinvenuta anche della droga: 44 grammi di cocaina, 55 grammi di hashish, e 60 grammi di marijuana sempre sul terrazzo dell’edificio in via Santa Lucia. Nel corso dell’operazione è stato anche arrestato un uomo di 40 anni, A. G., perché in possesso di un panetto di hascisc, del peso di  100 grammi e 120 euro. Complessivamente sono state controllate circa 100 persone, 56 veicoli, 6 controlli a persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari, controllati  e sanzionati 2 parcheggiatori abusivi.

 

 

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.