Uragano nel Mediterraneo, in Sicilia arriva l’allerta meteo della Protezione Civile

Uragano nel Mediterraneo, in Sicilia arriva l’allerta meteo della Protezione Civile

Cresce l’allerta per l’Uragano del Mediterrano che dovrebbe colpire nelle prossime ore le coste tirreniche e in particolare la Sicilia. Nelle scorse ore, la protezione civile Sicilia, ha diramato un’allerta meteo gialla della validità di 72 ore. Nonostante siano ancora tanti i dubbi e le incertezze in merito al fenomeno, quel che è certo è che le condizioni meteo non sembrano delle migliori nella nostra isola: piogge e raffiche di vento stanno colpendo quasi tutte le province siciliane.

La tempesta potrebbe essere la conseguenza dell’estate eccessivamente calda e secca e del riscaldamento delle acque del Tirreno. Impossibile però prevedere gli effetti del fenomeno, qualora questo si abbattesse davvero sulle aree costiere delle isole maggiori: l’intensità dei venti, che secondo gli esperti potrebbe arrivare ai 110/115 chilometri orari, e in che modo e con quali conseguenze questi potrebbero colpire la Sicilia, “sono dettagli che non possono ancora essere stabiliti con certezza”.

Il cosiddetto ‘uragano’, secondo quanto previsto dagli esperti, dovrebbe colpire principalmente il settore occidentale della Sicilia, ma condizioni atmosferiche avverse sono state segnalate anche in zone diverse dell’isola, come Noto. Alcune raffiche di vento si possono percepire anche nel Catanese, dove si registrano le prime piogge pre-autunnali, e nel Trapanese (in particolare a Marsala, dove un uomo è deceduto mentre praticava kitesurf nonostante l’allerta). Nelle prossime ore, si dovrebbero avere maggiori informazioni sulle previsioni per la giornata di domani e maggiori notizie sull’ormai celebre “Medicane”.

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.