Campania, incendio in una casa: Rosa è morta a 56 anni avvolta dalle fiamme

Campania, incendio in una casa: Rosa è morta a 56 anni avvolta dalle fiamme

Una tragedia quella che si è consumata a Marina di Camerota, dove in un’abitazione del centro storico è divampato un incendio, causato con ogni probabilità da un corto circuito. Una donna di 56 anni, Rosa Cusati, è morta nella notte al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverata.

L’incendio è scoppiato mercoledì, e la donna si è spenta dopo quasi tre giorni di agonia. Si trovava in compagnia della suocera, del marito e della figlia, anche loro colpiti dalle fiamme. Le fiamme hanno attecchito prima in cucina e poi tutto il piano. Ferite altre due persone: una 36enne, le cui condizioni però non sembrano gravi, e un’anziana che è stata trasportata a Napoli.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco di Policastro e i Carabinieri della locale stazione.

 

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.