Frattamaggiore, 13enne con una pistola nello zaino: carabinieri alla Capasso. FOTO

Frattamaggiore, 13enne con una pistola nello zaino: carabinieri alla Capasso. FOTO

Choc a Frattamaggiore. Un alunno nascondeva una pistola nello zaino. L’episodio è stato denunciato presso l’istituto comprensivo Mazzini-Capasso di via Vittorio Emanuele. Dopo la scoperta, docenti e dirigente scolastico, Fernanda Manganelli, hanno chiamato i Carabinieri. I militari dell’Arma sono prontamente intervenuti e hanno sequestrato l’arma.

L’alunno non sarebbe nuovo a bravate del genere: in questa circostanza il ragazzino avrebbe voluto fare sfoggio con i compagni dell’arma, mostrandola ai compagni di classe. Il 13enne, appartenente una famiglia di persone umili, non pregiudicate, non è imputabile, perché minore di 14 anni: è stato segnalato al Tribunale dei minori dei Colli Aminei. Gli investigatori stanno cercando adesso di capire come si sia procurato lo scacciacani, privo di tappo rosso.

“E’ inaudito che ciò possa avvenire – ha scritto su Facebook la dirigente scolastica – vi terremo informati sugli sviluppi, ma è il momento ora di stare vicini a questa comunità scolastica,  tutti insieme, contro questo orrendo tipo di cultura e di degrado sociale, etico e morale”.

LA FOTO:

pistola scuola media frattamaggiore

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.