pasqua 2018 caldo

Burian, il freddo, la neve e i venti gelidi a quanto pare dovrebbero presto cedere il passo alla primavera, anzi: a un assaggio di estate. A Pasqua e Pasquetta infatti il meteo dovrebbe concedere una tregua e portare sole e caldo. L’ Anticiclone africano “Hannibal” infatti si espande verso l’Italia, caldo estremo al Sud e Sicilia. Al Nord invece non sarà così, con grandine e temporali.

Anche se, come ricorda ilmeteo.it, va detto che il periodo primaverile è la stagione nella quale i modelli previsionali faticano non poco a dare una certezza evolutiva per la dinamicità dell’atmosfera. Però comunque è possibile abbozzare una tendenza. E quella fornita oggi dal centro europeo sembra interessante.

inlineadv

Infatti una depressione nordeuropea scenderebbe verso l’Atlantico per raggiungere la Penisola Iberica occidentale, da qui come spesso accadde, venti caldi africani risalirebbero il Mediterraneo investendo in pieno l’Italia. Le conseguenze dovrebbero quindi essere grandine e temporali al nord e parte del centro Italia, con caldo africano invece al Mezzogiorno.

Il clima comunque sarà decisamente mite con quasi 22/23° al Nord, fino a 25/26° al Centro e oltre 30° in Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Dando uno sguardo alle precedenti elaborazioni modellistiche, dunque, la linea media di tendenza per il periodo pasquale è per una instabilità sulle regioni settentrionali e tempo più stabile per quelle meridionali.

FOTO ILMETEO.IT

related