Sant’Antimo, nessuna decisione sulla chiusura delle scuole: scoppia la polemica


Sono davvero tanti i comuni che, dopo l’abbondante nevicata di questa mattina e con l’imminente pericolo gelate, con temperature che scenderanno anche 7 gradi sotto lo zero, hanno deciso di chiudere le scuole anche per domani nelle province di Napoli e Caserta, ma anche in tutta la regione. Ma ci sono anche tanti primi cittadini

Sant’Antimo, nessuna decisione sulla chiusura delle scuole: scoppia la polemica

Sono davvero tanti i comuni che, dopo l’abbondante nevicata di questa mattina e con l’imminente pericolo gelate, con temperature che scenderanno anche 7 gradi sotto lo zero, hanno deciso di chiudere le scuole anche per domani nelle province di Napoli e Caserta, ma anche in tutta la regione.

Ma ci sono anche tanti primi cittadini che non hanno ancora firmato nessun tipo di ordinanza in merito allo svolgimento delle lezioni di domani. A Sant’Antimo ad esempio è scoppiata la polemica, con i genitori che si sono lamentati perché non gli è stato ancora comunicato nulla e non sanno se portare o meno i loro figli a scuola. Tantissimi i messaggi e i commenti dei social che attaccano l’amministrazione di Aurelio Russo.

“Oggi ore 16.00 non abbiamo ancora un’ordinanza di chiusura scuola per domani – si legge nel post pubblicato nel gruppo Facebook “Sei di Sant’Antimo se” -. Premettendo che tutti i paesi e città limitrofi hanno già un’ordinanza firmata e i rispettivi sindaci si sono assunti questa responsabilità indipendentemente nevica o meno, noi cittadini di SantAntimo dobbiamo aspettare domani mattina ore 06.00 se mandare i figli a scuola”.

“Il problema – conclude il post – è che alcuni genitori entrambi lavoratori si sono lamentati dove lasciare i figli se domani la scuola è chiusa [così è stato detto]. Allora mi domando : alle ore 06.00 di domani mattina tu genitore come ti organizzi dove lasciare tuo figlio? Perché aspettare domani mattina e non organizzarsi stasera?

Foto: Rocco Puca

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.