28 febbraio scuole chiuse neve

Dopo l’abbondante nevicata di questa mattina in tutta la regione, dalle zone montuose alle coste, sono tanti i comuni che hanno deciso di tenere le scuole chiuse anche nella giornata di domani. Infatti, sebbene non siano previste ulteriori precipitazioni, il pericolo è rappresentato dalle gelate, con le temperature che, nella notte e nelle prime ore del mattino, potrebbero scendere anche fino a 7 gradi sotto lo zero.

Molti sindaci del napoletano hanno già firmato le ordinanze di chiusura delle strutture scolastiche. In particolare, lezioni sospese a Napoli, Giugliano, Pozzuoli, Marano, Qualiano, San Giuseppe Vesuviano, Frattamaggiore, Frattaminore, Pollena Trocchia, Somma Vesuviana, Acerra, Pomigliano D’Arco, Sant’Anastasia, Pompei, Torre del Greco, Torre Annunziata, Boscoreale.

inlineadv

Anche nel casertano le attività scolastiche saranno sospese: a Caserta, Aversa, Sessa Aurunca, Vairano Patenora, Santa Maria a Vico, Cesa, Trentola Ducenta, Valle di Maddaloni, Parete, Gricignano di Aversa, Carinaro, Castel Volturno, San Cipriano di Aversa, Casal di Principe, Casapesenna, Teverola, Sant’Arpino, Casaluce, Frignano, San Nicola la Strada, Casagiove.

Situazione critica anche in provincia di Avellino. Per adesso hanno firmato l’ordinanza i sindaci di Avellino, Monteforte, Lioni, Ariano Irpino, Taurasi, Teora, Prata, Montefusco, Bagnoli, Baiano, Gesualdo, Frigento, Monteverde, Sturno e Pratola Serra.

Disagi anche a Benevento e provincia, con il sindaco del capoluogo sannita, Clemente Mastella, che ha addirittura deciso di chiudere le scuole di ogni ordine e grado fino alla giornata di sabato. A Paolisi e San Nicola Manfredi attività didattiche sospese fino al primo marzo. A Foglianise, Circello, Airola e Montesarchio si rientrerà in classe invece nella giornata di giovedì.

related