Spettacolare inseguimento da Casoria ad Afragola, in manette ladro 59enne. Caccia al complice

Spettacolare inseguimento da Casoria ad Afragola, in manette ladro 59enne. Caccia al complice

Casoria. Insieme a un complice aveva tentato di portare via il Bancomat della Banca Popolare di Bari situata in via Pio XII a Casoria la notte scorsa. Ma hanno fatto troppo rumore ed hanno allarmato i residenti che hanno immediatamente chiamato i carabinieri. I militari dell’Arma, giunti sul posto, hanno notato due uomini infilarsi in un Fiat Doblò bianco e darsi alla fuga.

E’ nato allora un folle inseguimento notturno lungo la strada statale Sanittica, fino ad Afragola. A quel punto i malviventi hanno abbandonato il veicolo, probabilmente per un guasto, e si sono dati a gambe levate. Ma uno dei due, un 59enne di San Giorgio a Cremano, Raffaele Bozzon, è stato bloccato e arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. Il complice invece è riuscito a far perdere le proprie tracce, nonostante fosse a piedi, ma dovrebbe avere le ore contate.

All’interno del furgone i carabinieri hanno trovato grimaldelli, piedi di porco e una fiamma ossidrica. L’intenzione dei malviventi era quella di scardinare lo sportello bancomat della Banca Popolare di Bari e caricarlo all’interno del furgone. Sarebbe stato un colpo da qualche centinaia di migliaia di euro. Per fortuna, però, i banditi non ci sono riusciti.