Si continua a sparare, uomo gambizzato nel napoletano

Si continua a sparare, uomo gambizzato nel napoletano

Provincia. Criminalità organizzata scatenata a Napoli e nel suo hinterland. Ieri sera infatti, intorno alle ore 22, un uomo è stato raggiunto da colpi d’arma da fuoco alla gamba destra in via Settembrini a Boscoreale, nel vesuviano. Si tratta di Ciro Gallo, 29enne originario di Torre Annunziata già noto alle forze dell’ordine come spacciatore. L’uomo dopo l’agguato è arrivato all’ospedale Sant’Anna e Madonna della Neve di Boscotrecase ed è stato ascoltato dai carabinieri.

Il giovane – come riporta ilfattovesuviano.it – ha riferito alle forze dell’ordine di essere rimasto vittima di un tentativi di rapina finito male, ma i carabinieri di Torre Annunziata non gli credono e stanno cercando di capire il vero motivo dell’agguato. I militari dell’Arma hanno effettuato anche i rilievi delle tracce ematiche sul posto: il pregiudicato non si trovava in auto come ha raccontato ma in piedi. A quanto pare al momento si segue la pista della punizione per quanto riguarda lo spaccio di droga sul territorio del Piano Napoli, dove nel 2014 fu ucciso Mauro Buonovolere.