Sequestrato pesce spada non idoneo alla vendita

Sequestrato pesce spada non idoneo alla vendita

Maxi- controllo dei sanitari dell’Asl di Napoli nel mercato ittico di Volla. Stamattina, alle prime luci dell’alba, i medici dell’Asl di Napoli hanno fatto irruzione nel mercato ed hanno effettuato minuziosi controlli sui prodotti del pescato destinati ad arrivare sulle nostre tavole. Sotto sequestro sono finiti circa 60 kg  di pesce spada sotto misura e non idoneo alla vendita. Il prodotto sequestrato era pronto all’immissione sul mercato nonostante si trattasse di pesce sotto le misure minime di legge. La taglia minima imposta dalla normativa nazionale è di 140 cm per il pesce spada, invece quello requisito era di 60 cm.  Sono scattate sanzioni amministrative  e penali contro il titolare della ditta che ha violato la normativa sulla salvaguardia delle specie ittiche.