Pranza sulla spiaggia, si tuffa e muore. Tragedia in vacanza

Pranza sulla spiaggia, si tuffa e muore. Tragedia in vacanza

Caorle. Tragedia nel primo pomeriggio di oggi: un malore ha stroncato sulla spiaggia un turista, a Caorle. Il dramma verso le 15: il 67enne è stato visto uscire barcollando dall’acqua e subito crollare a terra. I soccorsi sono stati immediati, poco dopo è atterrato anche un elicottero del Suem.

Nel momento in cui è stato visto ripartire vuoto, si è capito che si stava assistendo all’ennesima tragedia in spiaggia di quest’estate. Al medico non è rimasto altro che constatare il decesso del turista. I sanitari si sono prodigati ma non c’è stato nulla da fare. A quanto pare il villeggiante aveva pranzato e poi si era tuffato: probabilmente è stato colto da una cosiddetta congestione.

Fonte: Corriereadriatico.it