Pompei, colpita da un fulmine. Donna salva per miracolo

Pompei, colpita da un fulmine. Donna salva per miracolo

Sfiorata da un fulmine negli scavi di Pompei. E’ quanto accaduto poco fa a una giovane custode dipendente della società inhousing “Ales”. Secondo la ricostruzione fornita dai testimone, la custode è stata colpita da un fulmine. La giovane della “Ales” – la società in house del Ministero per i Beni Culturali – è stata colpita intorno alle 12 e 20 poco prima di entrare nel traforo di Porta Marina Superiore.

La custode nell’immediato non ha avvertito nulla ed ha continuato a camminare. Dopo aver percorso pochi metri, però, ha perso i sensi all’interno delle Terme Suburbane. La giovane è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Castellammare di Stabia. I medici non hanno riscontrato nulla di grave. Sotto choc i turisti che hanno assistito alla scena.

 

Tags