Omicidio – suicidio in Svizzera. Uccide la moglie e si ammazza. Lei era campana

Omicidio – suicidio in Svizzera. Uccide la moglie e si ammazza. Lei era campana

Tragedia a Trimbach, canton Soletta, zona tedesca della Svizzera, dove un uomo del posto, Urs Widmer, ha ucciso la moglie Cesarina Ruta, 54 anni, originaria di Capriglia Irpina, in provincia di Avellino, per poi togliersi la vita.

La donna è stata ritrovata in una pozza di sangue all’interno della sua abitazione, mentre il marito si è invece suicidato nel garage.

Cesarina era impiegata in una casa di cura ed aveva un figlio avuto da un precedente matrimonio e due con Urs, al quale era legata da trent’anni.