Neonato schiacciato da infermiera, le condizioni del piccolo di due mesi

Neonato schiacciato da infermiera, le condizioni del piccolo di due mesi

Sta meglio il piccolo di soli due mesi schiacciato da un’infermiera scivolata sulle scale. I fatti qualche giorno fa all’ospedale di Nocera Inferiore. La donna stava trasportando il neonato dal pronto soccorso al reparto di pediatria quando è caduta finendo sul bimbo. 

La prognosi resta ancora riservata ma le condizioni, come riporta il mattino, sarebbero migliorate. Il piccolo resta ricoverato al Santobono di Napoli nel reparto di neurochirurgia ma fortunatamente non corre pericolo di vita. Ieri mattina è stato sottoposto ad una tac al cranio da cui non sarebbero emersi danni al cervello.

Al momento del ricovero a Napoli le sue condizioni erano abbastanza critiche, il piccolo aveva perso due grammi di emoglobina. I medici lo avevano trasferito al Santobono con un trauma cranico, il bambino presentava un ematoma nella regione occipitale e la frattura di una costola. La testa del bambino per fortuna non aveva urtato il pavimento nella caduta ma sia urtato con il braccio ed il petto della donna.