Maradona denuncia le figlie: “Grave ciò che mi hanno fatto. Non le riconosco più”

Maradona denuncia le figlie: “Grave ciò che mi hanno fatto. Non le riconosco più”

La guerra tra Diego Armando Maradona e la sua ex moglie Claudia Villafañe ha definitivamente coinvolto anche le sue figlie: secondo quanto ripotato dal giornalista Carlos Monti, l’avvocato del Diez Matias Morla ha chiesto alla giustizia argentina di autorizzare quella uruguaiana per procedere nei confronti di Dalma e Giannina, che avrebbero nacosto al padre 1.8 milioni di dollari presso una banca, appunto, urugaiana.

L’avvocato avrebbe addirittura intenzione di denunciare le due donne per occultamento di prove, visto che durante le indagini hanno chiuso il conto in banca dove era depositata la somma di Maradona, spostata in una cassetta di sicurezza. Dunque non c’è tregua nella vita privata del Pibe de Oro, soprattutto in quella familiare.