Ischia, medaglia dal ministro per Ciro. Dalla Regione in arrivo 2.5 milioni

Ischia, medaglia dal ministro per Ciro. Dalla Regione in arrivo 2.5 milioni

Ischia. “È solo una medaglia ricordo che ho messo personalmente a Ciro per testimoniare che tutta l’Italia lo ha guardato”. Così il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, al termine della visita fatta all’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno ad Ischia dove ha incontrato Ciro, uno dei tre fratellini, rimasti sotto le macerie della casa crollata per ore e ore.

“Ho portato anche un orsetto a lui e al fratellino più piccolo, Mathias, e altri gadget delle forze armate”, ha aggiunto sottolineato. Una visita a Casamicciola, quella del ministro, finalizzata anche a portare i ringraziamenti, a nome anche del premier Gentiloni a tutti i soccorritori. Non solo, il ministro della Difesa ha anche annunciato che il giorno 29 agosto “ci sarà il consiglio dei ministri dove porteremo la delibera per lo stato di emergenza e seguiremo, anche attraverso i sindaci, le successive necessità”.

Intanto la Giunta regionale nella seduta di oggi ha deliberato, facendo seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di dare mandato al Presidente della Regione Campania per presentare la richiesta dello stato di emergenza dopo gli eventi sismici che hanno colpito l’isola di Ischia, ai sensi della Legge 225 del 1992. La Giunta regionale ha inoltre stanziato 2,5 milioni di euro del bilancio regionale per poter far fronte agli interventi di prima emergenza.