Il post al veleno contro Dema. Ma davvero è interista? 

Un post sfottò abbastanza al veleno della leader democratica Graziella Pagano accende le polemiche sui social. La Pagano  su Facebook insinua senza troppi giri di parole che De Magistris è di fede interista. La voce che più volte è circolata in città è stata smentita più volte dal sindaco che ha sempre testimoniato la sua passione partenopea non disertando mai il San Paolo. Ma ora c’è chi dopo la vittoria con l’Inter complici gli animi ancora caldi continua a insinuare la fede nerazzurra dell’ex Pm che in una intervista aveva dichiarato: “Non ci sarebbe nulla di male… ma non è così! Mio padre era un grande tifoso nerazzurro, da piccolo sono stato simpatizzante nerazzurro, direi fino ai dodici anni. Poi sono stato diventato tifoso del Napoli, con cinque anni anche di abbonamento in Curva B. Negli ultimi anni, dopo Calciopoli, mi sono allontanato dal calcio, poi ora sono tifoso e non solo: è giusto che il sindaco vada allo stadio per tifare una grande squadra come quella azzurra”.