Fratelli si prendono a botte a corso Secondigliano per soldi, in manette un 32enne

Fratelli si prendono a botte a corso Secondigliano per soldi, in manette un 32enne

Napoli. Scene di violenza ieri in corso Secondigliano. I poliziotti, sono intervenuti poco dopo le 21.00 di ieri sera dove era stata segnalata una lite in famiglia. Gli agenti prontamente intervenuti, hanno accertato che poco prima l’uomo aveva malmenato il fratello in quanto non gli voleva consegnare 25 euro.

Il 32enne al diniego della vittima alla sua richiesta estorsiva aveva messo a soqquadro l’appartamento rompendo mobili e suppellettili. L’uomo è stato arrestato, mentre la vittima che è ricorso alle cure dei sanitari con una prognosi di 20 giorni.