Folle armato di pistola al Centro direzionale. I presenti: “Ci rincorreva per spararci”

Folle armato di pistola al Centro direzionale. I presenti: “Ci rincorreva per spararci”

Napoli. Momenti da incubo quelli vissuti stamattina dalle decine di persone presenti al Centro Direzionale intorno alle 7, che hanno ricordato i recenti fatti terroristici in Francia e in Germania. Un extracomunitario, per ragioni ancora da chiarire, si è imposessato della pistola di una guardia giurata colpendolo con un oggetto e ha seminato il panico tra i passanti. E’ scattato il fuggi-fuggi nei negozi e nei ristoranti. Alcune persone sono svenute.

“Ci rincorreva puntandoci la pistola contro”, racconta un testimone. “Per fortuna non è riuscito a sparare, forse la pistola si è inceppata. Altrimenti poteva essere una strage”, spiega un altro visibilmente scosso. L’uomo, armato, ha preso di mira anche due ausiliari del traffico e li ha rincorsi. Per fortuna i due sono riusciti a scappare.

Dopo pochi minuti sono arrivati i Carabinieri che hanno immobilizzato il folle. “Se fosse capitato mezz’ora dopo – dichiara un altro dei presenti – quando tutti gli uffici si popolano, la situazione poteva finire fuori controllo”.

Foto: archivio