Fiamme sul Vesuvio, fermati tre sciacalli: volevano rubare nelle case abbandonate

Fiamme sul Vesuvio, fermati tre sciacalli: volevano rubare nelle case abbandonate

Il Vesuvio brucia ancora e c’è già chi era pronto ad entrare in azione per svaligiare le case abbandonate. I carabinieri hanno sorpreso e denunciato tre persone che, come riporta Il Mattino, si aggiravano tra le case abbandonate dai cittadini in seguito all’emergenza roghi. Avevano nella loro auto attrezzi da scasso e, secondo le ipotesi dei militari, erano in cerca di abitazioni.

I presunti sciacalli sono stati fermati a Terzigno, in via Ammendola. L’operazioen è stata condotta dal nucleo radiomobile di Torre Annunziata, che stava pattugliando il territorio. Nonostante non sia stato necessario evacuare la zona, in molti hanno preferito lasciare spontaneamente la casa, nelle ore in cui la vegetazione del Vesuvio bruciava: i presunti ladri hanno tentato di approfittarne ma sono stati bloccati dalle forze dell’ordine e denunciati.