Colpo sventato alle poste: presi in tre. Sono di Giugliano e Melito

Colpo sventato alle poste: presi in tre. Sono di Giugliano e Melito

Giugliano. Ladri in trasferta a Roma da Giugliano e Melito. Così come riporta Cronache di Napoli, i tre sono stati sorpresi in via Campofiorito, sulla Casilina, a Roma, da un passante mentre armeggiavano vicino alle finestre dell’ufficio postale. Immediata la telefonata al pronto intervento. Gli agenti della Squadra Mobile, giunti sul posto, hanno bloccato due uomini che si stavano allontanando in direzione di un’autovettura parcheggiata. Uno dei due, nell’allontanarsi, ha gettato via un borsone, nel quale erano nascoste 70 schede carburanti appena rubate.

Nel corso del sopralluogo si è scoperto che i due avevano divelto una grata di ferro e si erano introdotti all’interno dell’ufficio postale, mentre in auto è stato ritrovato tutto l’occorrente per scassinare porte e finestre e uno scaldacollo per travisarsi. I tre sono stati condotti in Questura e identificati. Si tratta di P.C., 25 anni, di Giugliano, S.M., donna 36enne, di Giugliano, e N.M., 46 anni, di Melito. Dovranno rispondere di furto pluriaggravato e verranno giudicati con rito direttissimo.