Blitz contro i rom, sequestrato il campo de “La Pinetina” e denunciate 18 persone

Blitz contro i rom, sequestrato il campo de “La Pinetina” e denunciate 18 persone

Provincia. Massiccia operazione contro i rom. Gli agenti del Commissariato di P.S. “Torre del Greco”, nell’ambito di una vasta operazione,  hanno denunciato in stato di libertà 18 persone, tutte di etnia rom. I poliziotti, infatti, così come disposto dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata, hanno dato esecuzione al sequestro preventivo dell’area conosciuta come “La Pinetina” occupata, abusivamente, da anni da persone di etnia rom.

L’area in questione, da tempo,  era divenuta luogo di sversamento illecito di rifiuti anche pericolosi. L’attività d’indagine della Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, ha consentito di denunciare 18 cittadini rom per reati contro l’ambiente e di occupazione abusiva.

Sono in corso indagini finalizzate all’identificazione di altre persone coinvolte. Con il sequestro di oggi, potrà essere finalmente attuato, dopo anni di scempio e di denunce di residenti della zona, un progetto di bonifica di un’area verde alle pendici del Vesuvio, che era divenuta uno sversatoio di rifiuti di ogni genere, creando non pochi problemi dal punto di vista igienico-sanitario.